Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Società e costume’ Category

Nella mia città siamo andati ai ballottaggi, sia per le comunali che per le provinciali. Non me lo aspettavo, in fondo siamo sempre stati una fortezza rossa. Il comune è andato a destra, la provincia a sinistra.
Ne sono rimasta un po’ delusa, ma ho capito che forse ce n’era veramente bisogno, non tanto perchè cambi qualcosa (la città secondo me va e andrà bene comunque, destra o sinistra che sia) quanto perchè è bene che certe poltrone vengano spolverate di tanto in tanto…

Ho apprezzato la felicità degli avversari, di certi avversari. Molto entusiasmo ma nessuna offesa, nessuna infamata.

Certi altri mi hanno fatto venire il vomito. Invettive contro la comunità cinese, razzismo generalizzato, cori fascisti, bracci destri intirizziti. Il centro storico sembrava impazzito.

Perchè la memoria storica è così corta?
Perchè non si insegna seriamente l’educazione civica?
Perchè tolleranza e giudizio sono sempre più rari?

Annunci

Read Full Post »

stor_6297448_24230Valori di famiglia

Read Full Post »

Dopo lunga assenza torno perchè mi prude tutto! Ma si può secondo voi andare a teatro a vedere Massimo Ceccherini in Pinocchio?

Ceccherini.. quello lì coi capelli unti che non mi ha strappato un sorriso neanche ne “Il ciclone”.

Ceccherini… quello lì che se non dice “culo” tra una bestemmia e l’altra non sa cosa dire.

Ceccherini che anche visto dal vivo è viscido come un’iguana.

 

Ceccherini

Ceccherini

Ma poi parliamone… in questi giorni a teatro c’è un sacco di cose carine: al teatro comunale c’è ‘Un uomo è un uomo’ di Brecht; nel comune a fianco c’è la rassegna QUARATEATRO che in questi giorni mette in scena ‘Cyranò contro il cielo’; e ancora il festival dei cortometraggi, ‘I’ bisnonno Garibaldo si sposa’ (due tempi in vernacolo fiorentino di Dory Cei) e addirittura LIBROVAGANDO!!!

 

Ceccherini, Paci e Monni.

A teatro.

Un sacco di gente.

Si può?

Read Full Post »

I bordelli della città di Sidney si tirano a lustro, si espandono, propongono nuove chicche, in previsione di una impennata nella domanda di prestazioni sessuali.

Si, perchè la città si appresta ad accogliere dal 13 al 20 luglio la GMG: la Giornata Mondiale della Gioventù, a seguito di Papa Benedetto XVI.  

Un grande giro di affari per la macchina del sesso…

 

Il bordello ‘Xclusive’ ha addirittura messo a disposizione lavoratori e ‘lavoratrici’ extra per fornire prestazioni in favore di turisti e pellegrini che raggiungeranno Sydney durante la grande kermesse religiosa.

 

Mi viene in mente quando da ragazzina un vicino di casa si lamentò con mio padre che mi aveva mandato in discoteca, dicendo “E’ un postaccio, poi te la STARNANO”

Sua figlia la mandava solo agli scout.

E mio padre gli chiese: “Perchè gli scout non tr***ano?”

Read Full Post »

Il fatto: A Firenze un’anziana signora cammina per strada. Inciampa in un mendicante sdraiato per strada e cade. La signora scrive al Comune e dice di aver riportato fratture e denti rotti.

La conseguenza: Il mitico assessore-sceriffo Cioni reagisce: “Vieteremo l’elemosina sui marciapiedi e nelle strade quando crea intralcio”.

Cioè: l’accattonaggio è consentito, basta non sostare sui marciapiedi.

I metodi: ci mettiamo a multare i mendicanti? Facciamo ridere i polli. E questo genio di Cioni, lo stesso della fantastica ordinanza antilavavetri, ex senatore Ds, riceve la tessera ad honorem della Lega Nord.

In tutto questo il Pdl parla di “sceneggiate spot ad uso della campagna elettorale”… si… ad uso della campagna elettorale altrui!

A proposito dell’Ordinanza antilavavetri propongo 10 minuti di un ottimo Travaglio.

Read Full Post »

Protagonista un operaio polacco: la sua azienda edile sta ristrutturando gli uffici amministrativi del Great Ormond Street Children’s Hospital di Londra. E’ stato sorpreso da una guardia giurata nella caffetteria del cantiere, nudo, inginocchiato, con Henry:

aspirapolvere_henry.jpg

Scoperto si è difeso dicendo che si STAVA PULENDO LE MUTANDE CON L’ASPIRAPOLVERE, pratica secondo lui molto comune in Polonia. Possiamo chiedere all’Eternauta, ma dubito confermerà questa tesi. 

L’anno scorso sempre a Londra un altro operaio fu condannato a tre anni con la condizionale dopo essere stato sorpreso nudo mentre tentava di far sesso con una bicicletta in un ostello in Scozia. La corte ha sancito che era ubriaco.

Read Full Post »

Firenze, 16 febbraio 2008 – Quattro modelle nude con il corpo dipinto sulla falsa riga dei quadri di Balla, per protestare contro la tramvia a Firenze. A farle sfilare stamane, al Caffè delle Giubbe Rosse nel capoluogo toscano, l’artista futurista Graziano Cecchini, che nei mesi scorsi fece parlare di se per aver tinto di rosso la Fontana di Trevi e aver fatto rotolare 500mila palline colorate dalla scalinata di Trinità dei monti a Roma. Le modelle hanno sfilato su una pedana allestita all’interno del caffè storico-letterario, e poi hanno fatto un fugace defilè in piazza della Repubblica. Si tratta di una provocazione “contro l’arroganza del potere politico – ha spiegato Cecchini – Oggi ripropongono la dinamica del movimento e la scomposizione della velocità». Parlando della tramvia “forse quello che ha scritto ‘L’Espresso’ ha dato fastidio – ha proseguito Cecchini- Ancora aspetto la denuncia del sindaco Domenici”.

tramvia_firenze.jpg

Per l’artista romano “la tramvia è una cosa vecchia, obsoleta. Firenze ha un centro storico bellissimo, che va pedonalizzato, non farci passare la tramvia. È futurista – ha aggiunto – un’isola pedonale con bus navetta elettrici”.

Fonte: La Nazione

Read Full Post »

Older Posts »